venerdì 11 dicembre 2015

Chi ha paura del libro cattivo?




La paura scatenata dall’ignoranza è un sentimento potente. Negli scorsi mesi il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha deciso di mettere al bando dai nidi e dalle scuole dell’infanzia della sua città 49 libri di favole illustrate per bambini, perché ispirati alla fantomatica teoria gender.
Questa vicenda diventa paradigmatica e tiene insieme, in maniera esemplare, alcuni temi fondamentali: la censura, l’educazione e il sistema pedagogico, la libertà di espressione.
Di qui l’iniziativa Arci a livello nazionale attraverso iniziative diffuse sul territorio il 13 dicembre.
A Viterbo presso la nuova sede della Libreria Etruria in via Matteotti 67 dalle 16.30 alle 19.00 si terrà un Percorso di Letture animate in collaborazione con Aucs Onlus sezione EAS e il Laboratorio ricreativo realizzato dalla Ludoteca Arci Solidarietà Viterbo aperto a bambini di ogni età.
Leggi tutto su Arci Associazione

 

Nessun commento:

Posta un commento