martedì 15 gennaio 2013

IMMAGINI DAL SUD DEL MONDO XVIII EDIZIONE






IMMAGINI DAL SUD DEL MONDO XVIII

RASSEGNA INDIPENDENTE DI CINEMA E IMMAGINI

DAL 17 GENNAIO AL 24 MARZO A VITERBO E PROVINCIA

L’immagine conta prima di tutto non per ciò che essa aggiunge alla realtà ma per ciò che ne rivela”. La diciottesima edizione di Immagini dal sud del mondo parte da qui, dalla considerazione più che mai attuale di André Bazin, fondatore dei Cahiers du Cinéma.
Obbiettivo della rassegna è condividere la voce di chi, attraverso immagini e dialoghi, coglie la realtà e ne sa rivelare la poesia, i dubbi, i colori, le difficoltà, l’ironia.
ISM lo fa proponendo pellicole di registi africani, asiatici, sudamericani e di artisti emergenti italiani, evidenziando la necessità di confronto con ciò che esiste oltre le barriere nazionali o mentali. Sottolinea così l’urgenza di aprire finestre su mondi di immagini e di registi, spesso troppo in ombra per i grandi circuiti di distribuzione, esaltandone le diversità, la complessità e il valore artistico.
 Inoltre, in questo suo diciottesimo anno d’età, Immagini dal Sud del Mondo, vuole riaffermare con convinzione il valore di apprezzare la pellicola cinematografica al cinema: luogo in cui l’esperienza è individuale e collettiva allo stesso tempo. Spazio tangibile in cui il confronto e la relazione con l’altro sono possibili, e dove suoni, parole e immagini, entrando nell’intimo, permettono di evadere dalla realtà, di riconoscerla o di essere pronti ad accoglierne l’essenza.




 
Giovedì 17 gennaio ANTEPRIMA ISM XVIII

Cinema Trento ore 18 e ore 21
Il sole dentro di P. Bianchini
incontro con il regista e parte del cast.

Lunedì 28 gennaio Cinema Trento ore 20.30

In nome del popolo italiano di S. Liberti e G. Del Grande
Vol Spécial di F. Melgar Prima Visione Nazionale
Incontro con il regista, S. Liberti.

Domenica 3 febbraio Cinema Trento ore 21.00

Mascarades di L. Salem.

Martedì 5 febbraio Comune di Bassano Romano, Biblioteca Comunale ore 21.00

Il sole dentro di P. Bianchini

Lunedi 11 febbraio Cinema Trento ore 21.00

La sposa promessa – Fill the void, di R. Burshtein.

Lunedì 18 febbraio Cinema Trento ore 21.00

Codice a sbarre di I. De Matteo.
Incontro con il regista, Ivano De Matteo.

Venerdì 22 febbraio Biancovolta Spazio Arci via delle piagge 23, Viterbo ore 20.30

Parole in Cammino – Lettura spettacolo con S. Nati e M. Mariani
In collaborazione con l'associazione Italia-Nicaragua.

Lunedì 25 febbraio doppio appuntamento 18.30 e 21.00

La mia parte intollerante, Via Valle Piatta 33/37 Viterbo ore 18.30
Presentazione libro Assalto al cielo di Michela Giachetta aperitivo con l’autrice.
Cinema Trento ore 21.00 Cielo senza terra di G. Maderna e S. Pozzoli

Giovedì 28 febbraio Università ex facoltà Agraria Aula Magna ore 20.00

Inaugurazione della Mostra Fotografica Immondi
Ore 21 Scorie in libertà di G. Pannone
incontro con il regista

Lunedì 4 marzo Cinema Trento ore 21.00


L’intervallo di L. Di Costanzo

Giovedì 7 marzo Comune di Corchiano Teatro Comunale ore 21.00

Scorie in libertà di G. Pannone

Lunedì 11 marzo Cinema Trento ore 21.00

Le migliori cose del mondo di L. Bodanski

Lunedì 18 marzo doppio appuntamento 18.03 e 21.00

La mia parte intollerante via valle Piatta 33/37 Viterbo ore 18.30
Presentazione delle graphic novel Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. L’agenda rossa di Giacomo Bendotti - aperitivo con l’autore.

Cinema Trento ore 21 Il secondo tempo di P. Li Donni
incontro con il regista

Martedì 19 marzo Oriolo Romano Sala polivalente ore 19.00

Presentazione delle graphic novel Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. L’agenda rossa di Giacomo Bendotti. Aperitivo con l’autore.
Il secondo tempo di P. Li Donni
Evento all'interno del ciclo di incontri Cittadini a Oriolo, in collaborazione con il Circolo ARCI "La Faggeta".

Mercoledì 20 marzo Casa Circondariale di Viterbo ore 15.00

 
Cosa piove dal cielo - Un cuento chino di S. Borensztein

Domenica 24 marzo - evento di chiusura al Cinema Teatro Genio, Viterbo, ore 21.00

 
Sciopero, Yo Yo Mundi.
Le musiche, composte e realizzate dagli Yo Yo Mundi, verranno eseguite dal vivo in contemporanea alla proiezione del film
Sciopero, lungometraggio del 1925 di Sergej M. Ejzenstejn.
Le musiche dello spettacolo sono ispirate dal film del cineasta russo.

Nessun commento:

Posta un commento