mercoledì 9 marzo 2011

I paesi arabi tra rivoluzione e repressione

I PAESI ARABI TRA RIVOLUZIONE E REPRESSIONE
In un momento storico in cui, sulle rive del Mediterraneo, si compiono eventi di grande rilievo sociale e culturale, nel nostro Paese la questione centrale è - purtroppo - la difesa delle coste dalla minaccia di coloro che fuggono dalla guerra e dal pericolo.

Nei paesi arabi la vita è sospesa tra rivoluzione e repressione. E una fatto che ci riguarda più di quanto crediamo, più di quanto tentano di farci credere.

Dopo i fatti di queste settimane in tutto il mondo arabo nulla sarà più come prima.

Il Mediterraneo è la nostra Patria, una delle nostre Patrie. Coloro che fuggono, quelli che rimangono e noi ne siamo tutti Cittadini e tutti coinvolti nel medesimo destino.


Venerdì 11 marzo – alle ore 17,00
Saladella Camera di Commercio
Viterbo – Via Fratelli Rosselli

Intervengono:

VALENTINO PARLATO
Giornalista e scrittore fondatore de IL MANIFESTO

LATIFAL SAADI
Giornalistae scrittore iracheno

ALESSANDRA MECOZZI
responsabile internazionale Fiom-Cgil

Coordina e introduce UMBERTO CINALLI

Promuovono:
Amici de Il manifesto– Arci – Comitato Provinciale Anpi di Viterbo

INFO:0761.321860


Nessun commento:

Posta un commento